DIRITTO DI RECESSO

Art. 52 e ss- D.lgs 206/2005 ( Codice del Consumo)

 

Che cos’è?

Il diritto di recesso o “diritto al ripensamento” è uno dei più importanti diritti attribuiti al consumatore dal Codice del consumo.
Consente al consumatore di cambiare idea sull’acquisto effettuato, liberandosi dal contratto concluso, senza fornire alcuna motivazione. Potrà, quindi, restituire il bene e ottenere il rimborso di quanto pagato.

 

Quando è previsto?

Il diritto di recesso è previsto per i contratti conclusi a distanza tra un professionista e un consumatore. Vi sono però numerose eccezioni, elencate dall’articolo 59 del Codice del consumo. 

 

Entro quando può essere esercitato?

Il diritto di recesso in ambito e-commerce può essere esercitato nel termine di 14 giorni, che  vanno contati come segue:

  • nei contratti di servizi, dal momento della conclusione del contratto;

  • nei contratti di vendita, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, da lui designato per ricevere il bene, ne entra materialmente in possesso.

Nel caso in cui il professionista non abbia provveduto ad informare il consumatore sull’esistenza del diritto di recesso, il termine per il suo esercizio è esteso a 12 mesi, ulteriori rispetto ai 14 giorni iniziali.

 

Come esercitarlo?

Per esercitare il diritto di recesso il consumatore deve informare il venditore della sua decisione entro i 14 giorni, mediante apposito modulo o mediante qualsiasi altra comunicazione che sia idonea a manifestare esplicitamente la decisione.
I venditori sono tenuti a specificare espressamente le modalità per esercitare il diritto di recesso, ma il consumatore non è vincolato ad esse.
La comunicazione della volontà di esercitare il diritto può essere effettuata mediante modalità tradizionali o mediante comunicazioni elettroniche. In particolare, il professionista può prevedere la compilazione elettronica del modulo per l’esercizio del diritto di recesso allegato al Codice del consumo o prevedere tale comunicazione mediante altre forme, come ad esempio tramite la compilazione di apposito form predisposto sul sito internet del professionista.
Il professionista è tenuto, al ricevimento della comunicazione, a confermare senza indugio l’avvenuta ricezione, fornendo al consumatore la conferma del ricevimento della comunicazione su un supporto durevole.


 

Gli effetti del recesso: restituzione del bene e rimborso

Il recesso libera il consumatore dagli obblighi contrattuali assunti. Il consumatore è tenuto alla restituzione del bene e il professionista è tenuto a rimborsare il pagamento ricevuto.
Il consumatore ha l’obbligo di restituire i beni ricevuti, senza indebito ritardo ed entro 14 giorni dalla data in cui ha comunicato al professionista la sua decisione di esercitare il diritto di recesso.
I costi per la restituzione sono a carico del consumatore, salvo che non vi sia stata diversa pattuizione e purché il consumatore sia stato informato di tali costi prima della conclusione del contratto.
Il professionista è tenuto al rimborso del pagamento ricevuto entro 14 giorni decorrenti dal momento in cui è informato della decisione del consumatore di esercitare tale diritto. Può, tuttavia, trattenere il rimborso fino al momento in cui non abbia ricevuto i beni o finché il consumatore non dimostri di averli spediti.
Anche le spese sostenute per la spedizione iniziale del bene, dal professionista al consumatore, devono essere restituite se il consumatore ha scelto la modalità di spedizione più economica tra quelle offerte dal professionista. Ove, invece, il consumatore abbia scelto una tipologia di consegna che prevede costi maggiori rispetto alla più economica offerta dal professionista, i costi di spedizione resteranno a suo carico, salva diversa previsione contrattuale.
Il rimborso deve essere effettuato utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal consumatore per la transazione iniziale, salvo diversa espressa convenzione tra le parti. 

Come esercitare il diritto di recesso nei confronti di Altroacquisto.it

Compilare il modulo allegato ed inviarlo al seguente indirizzo e-mail:

assistenza@altroacquisto.it

il bene restituito dovrà essere integro nell'imballo originale, non saranno accettati manomissioni;

i costi della restituzione sono a carico del consumatore;

Riceverai via e-mail la conferma di avvenuta ricezione dell'esercizio del diritto di recesso;

Entro 14 giorni dal ricevimento del bene, Altroacquisto provvederà al rimborso con lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal consumatore ovvero nella modalità indicata nel modulo di recesso.

Ai sensi dell'art. 59 comma 1 Lett. D  D.lgs 06 settembre 2005 n. 206 (Codice del Consumo) il diritto di recesso è escluso, quando la fornitura di beni rischia di deteriorarsi o scadere rapidamente. (prodotti alimentari)

Scarica il Modulo di Reso compilalo ed invialo via e-mail a: assistenza@altroacquisto.it

DATI AZIENDALI

COLLABORA CON NOI

ASSISTENZA CLIENTI

METODI DI PAGAMENTO

 

Via Parma 33/B

43039 Salsomaggiore Terme (PR)

Partita IVA: IT02636600344

SDI : SZLUBAI

Email: info@altroacquisto.it 

Contattaci su

Tel.: +39 0524 401736

Fax:  +39 0524 680274

Cellulare: +39 377 6943769

Sei un produttore, distributore, rivenditore online?

Vuoi vendere i tuoi prodotti con noi?

Cerchi una affiliazione commerciale?

Scrivici: commerciale@altroacquisto.it

  • Paypal

  • Carte di credito

  • Postepay

  • Bonifico bancario

COPYRIGHT:

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e vengono utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.

@2019  All Rights Reserved